Fedeli alla chiamata di Papa Giovanni Paolo II, che la Chiesa del terzo millennio combatta contro l’Invasione Islamica dell’Europa, Ordo Militaris Catholicus prende sul serio questa chiamata per la formazione di un alleanza internazionale da opporre all’Invasione Islamica Europea!

Ordo Militaris Catholicus è un’iniziativa per la difesa e la sicurezza dei Cattolici, presa dopo il martirio di Padre Jacques Hamel avvenuto il 26 luglio 2016, e dedicata per provvedere ai servizi di sicurezza e di difesa dei Cristiani perseguitati a causa della loro fede.

La Testimonianza di Monsignor Longhi

Il 22 ottobre 2017 il Monsignor Mauro Longhi, amico personale di Papa Giovanni Paolo II, relazionò la visione che il Papa ebbe sull’Invasione Islamica dell’Europa, che avrebbe causato pericolose tribolazioni per la Chiesa rispetto a quelle già avvenute nel corso del XX secolo.

Ecco il video della testimonianza di Monsignor Longhi (48:45 ff):

La Nuova Bussola ne diede notizia il 18 novembre 2017. Le parole di Papa Giovanni Paolo II, come trascritte, erano le seguenti:

Ecco allora che Wojtyla cambia tono e voce – continua il monsignore – e facendomi partecipe di una delle sue visioni notturne, mi dice: “Ricordalo a coloro che tu incontrerai nella Chiesa del terzo millennio. Vedo la Chiesa afflitta da una piaga mortale. Più profonda, più dolorosa rispetto a quelle di questo millennio”, riferendosi a quelle del comunismo e del totalitarismo nazista. “Si chiama islamismo. Invaderanno l’Europa. Ho visto le orde provenire dall’Occidente all’Oriente”, e mi fa una ad una la descrizione dei paesi: dal Marocco alla Libia all’Egitto, e così via fino alla parte orientale. Il Santo Padre aggiunge: “Invaderanno l’Europa, l’Europa sarà una cantina, vecchi cimeli, penombra, ragnatele. Ricordi di famiglia. Voi, Chiesa del terzo millennio, dovrete contenere l’invasione. Ma non con le armi, le armi non basteranno, con la vostra fede vissuta con integrità.

(Crediamo che dovrebbero essere aggiunte a questa trascrizione le parole che Monsignor Longhi attribuisce al Papa: “come la linea Maginot! Una Barriera” , che fu omessa nella trascrizione de La Nuova Bussola, ma che potete trovare nel video sopra citato.)